Allegati in Outlook 2016 – pronti per la collaboration

Home/Outlook/Allegati in Outlook 2016 – pronti per la collaboration

Allegati in Outlook 2016 – pronti per la collaboration

Stanco di scavare per trovare il file su cui si stava lavorando prima e che si desidera allegare ad una email? Stanco di cercare tra le email per trovare i link condivisi con voi? Con il rilascio di Outlook 2016 la gestione degli allegati è decisamente migliorata. Adesso è possibile evitare tutti i fastidi connessi alla ricerca e alla condivisione dei file, indipendentemente dal fatto che si stava lavorando su di essi sul tuo computer, telefono o tablet.

La prossima volta che andrai ad allegare un file alla tua email, la prima cosa che noterai è un elenco di documenti (recentemente utilizzati) sotto la scheda Elementi recenti. L’elenco Elementi recenti è composto da documenti presenti sul disco rigido locale e su Onedrive, Onedrive for Business e SharePoint, cosa che rende semplice prendere i file a cui hai avuto accesso durante la navigazione su qualsiasi tuo dispositivo.

Attachments-in-Outlook-2016-1

Se poi non riesci a trovare quello che stavi cercando nell’elenco Elementi recenti, vieni aiutato a navigare verso Onedrive, Onedrive per Business e verso SharePoint selezionando Esplora percorsi Web. Per trovare, invece, altri file salvati sul tuo PC, puoi scegliere l’opzione Esplora questo PC per aprire Esplora file.

Attachments-in-Outlook-five
Se poii selezioni un file da condividere presente in Onedrive, Onedrive for Business o SharePoint, la nuova funzionalità allegato di Outlook ti mostrerà a colpo d’occhio le autorizzazioni che stai concedendo ai destinatari. Naturalmente, si ha anche la possibilità di modificare queste autorizzazioni o di allegare una copia, il tutto senza dover andare dove il file è memorizzato.

Attachments-in-Outlook-2016-4
Quando si invia una e-mail, Outlook, dietro le quinte, fa il lavoro di concedere a tutti il giusto set di permessi. Inoltre, poiché i collegamenti con Onedrive, Onedrive for Business o SharePoint appaiono ora fianco a fianco con gli altri allegati, noterai una graffetta ad essi associati che ti darà la possibilità di cercarli proprio come si fa oggi con gli allegati.

Questa nuova funzionalità degli allegati è oggi disponibile per gli utenti di Outlook 2016 sui dispositivi Windows, mentre continui miglioramenti e nuove funzionalità saranno rilasciate agli abbonati Office 365.

Il modo migliore per ottenere le ultime caratteristiche di Office è quello di abbonarsi a Office 365!

Di | 2016-10-21T10:30:56+00:00 11 novembre 2015|Outlook|0 Commenti

Chi è l'autore:

Scrivi un commento